Consorzio dell'Asparago bianco e verde di Badoere IGP

Ricette e consigli

Il delicato e fine sapore dei candidi turioni di asparago rappresenta un’ irresistibile ghiottoneria. Gli asparagi vanno cucinati freschi per assaporarne pienamente il valore gastronomico e la delicata fraganza. Per una corretta conservazione è consigliabile avvolgerli in un panno umido e deporli in frigorifero nel reparto verdura; si conservano per qualche giorno.

LE RICETTE DELLA TRADIZIONE

ASPARAGI  DI BADOERE IGP LESSI
SPARASI--DI-BADOERE-LESSIMondare e lavare accuratamente gli Asparagi di Badoere. Legati in mazzo, cuocerli in acqua bollente salata, in piedi con le punte fuori dall’acqua, in una pentola alta e coperta. Tolti dall’acqua ancora caldi con cottura al dente, scolarli e portarli subito a tavola (250 gr di Asparagi di Badoere per persona). Da accompagnare con le uova sode e conditi con pepe, sale e olio extra vergine di oliva.

RISOTTO DI ASPARAGI DI BADOERE IGP
RISOTO-DE-SPARASI-DI-BADOERESoffriggere la cipolla tritata, aggiungere gli asparagi di Badoere tagliati a pezzetti e lasciare insaporire per cinque minuti. Bagnare con il vino e lasciarlo evaporare. Aggiungere il riso e lasciarlo tostare. Portare a cottura unendo poco alla volta il brodo bollente. Mantecare alla fine con burro e formaggio grattugiato. Dosi per 4 persone: 300gr di Asparagi di Badoere (meglio se punte), 350gr di riso, 50 gr di burro,   1 cipolla, 1/2 bicchiere di vino bianco, 50gr di formaggio grattugiato, sale.

ASPARAGI VERDI DI BADOERE SULLA GRIGLIA
SPARASI-VERDI-DI-BADOERE-IN-GRAELAUngere per bene gli Asparagi verdi di Badoere, salarli e peparli, poi metterli sulla griglia ben calda ad arrostire. Condirli poi con un filo d’olio crudo e servirli caldi.
Dosi per 4 persone: 1000 gr di Asparagi verdi di Badoere, olio di oliva, sale e pepe. 

 

Involtini di prosciutto e asparagi bianchi

Lessare gli asparagi tenendoli un po’ indietro di cottura, scolarli e tagliarne la sola parte tenera. Insaporire ed asciugare le punte in un tegame con del burro sul fornello a calore moderato, quindi metterne tre o quattro su ogni fetta di prosciutto cotto magro; arrotolarle e mettere gli involtini ottenuti in una pirofila unta di burro. Cospargerli di panna e cuocerli per 20 minuti nel forno; saranno pronti quando la superficie avrà preso un bel colore dorato e la panna sarà addensata.

Arrosto di Tacchinella agli asparagi

Ingredienti per 4 persone: 1,2 Kg di fesa di tacchinella in unica fetta, asparagi, fontina, prosciutto cotto, olio extra vergine di oliva, aglio, rosmarino, sale, pepe, vino bianco. Tempo di cottura: 1 ora e 30 minuti. Stendere la carne ed adagiarvi sopra uno strato di prosciutto cotto, di asparagi ed infine la fontina. Mettere un po’ di sale e pepe, quindi arrotolare iI tutto e legare con spago da cucina. In una casseruola mettere l’olio e fare imbiondire l’aglio, mettere l’arrosto con il rosmarino e fare rosolare. Aggiungere il vino bianco e farlo quindi evaporare. Mettere in forno a 200 gradi per 60 minuti.

Asparagi gratinati

Ingredienti per 2 persone: 250 gr di punte di asparagi, parmigiano grattugiato, latte, farina, sale, pepe, burro. Lessare le punte degli asparagi, scolarli e metterli in una casseruola unta con burro. Preparare una besciamella con latte, farina, sale e pepe e versarla sugli asparagi. Spolverare con il parmigiano grattugiato e distribuirvi dei fiocchetti di burro; quindi mettere in forno a temperatura non molto alta fino a doratura.

Asparagi sott’olio

Tagliare la parte bianca degli asparagi e lessare le punte in acqua e aceto, aggiungendo un pizzico di sale. Appena cotti, scolarli e metterli ad asciugare su un canovaccio per mezza giornata. Disporli poi in un vaso con le punte rivolte verso l’alto; stringerli bene e versare olio sufficiente a coprirli.

Medaglioni di Arista agli asparagi

Ingredienti per 4 persone: 8 medaglioni di arista (arista di maiale, asparagi, speck, fontina), 2 rametti di rosmarino, 2 spicchi d’aglio, vino bianco, olio extra vergine di oliva, sale, pepe. Tempo di cottura: 15 minuti. In una padella fare rosolare l’aglio con l’olio, togliere l’aglio, adagiarvi i medaglioni ed il rosmarino, aggiungere il vino bianco e farlo quindi evaporare, salare e pepare ed ultimare la cottura a fuoco lento.

Frittata con punte di asparagi

Ingredienti per 2 persone: 250 gr di punte di asparagi, 3 uova,sale, parmigiano grattugiato. Lessare le punte degli asparagi per circa 6 minuti. Scolarle. Sbattere 3 uova aggiungendo sale e parmigiano grattugiato. Mettere le punte di asparagi in una padella unta con un poco di olio e burro, versare sopra le uova e cuocere per 5 minuti circa.

Asparagi alla Milanese

Ingredienti per 3 persone: 500 gr di asparagi, parmigiano grattugiato, noce moscata, burro fuso. Lessare gli asparagi, scolarli e porli su una teglia. Cospargerli di parmigiano grattugiato, noce moscata e burro fuso. Metterli per circa 2-3 minuti nel forno ben caldo finché la superficie sarà dorata.

Millefoglie di Asparagi e Capesante

Dosi per 4 persone 500 gr di asparagi bianchi di Badoere Igp 300 g di asparagi verdi di Badoere Igp, 12 capesante, 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva. Lessare gli asparagi, far saltare le capesante sgusciate e tenere al caldo; tagliare a julienne tutti gli asparagi, prendere uno stampino rotondo di diametro di circa 12 cm, appoggiarlo su un piatto grande piano,mettervi dentro un primo strato di asparagi bianchi,poi sopra le capesante, poi un altro strato di asparagi verdi e poi capesante e così via.Toglietelo stampino e condire con l’olio extravergine d’oliva. (Osteria Alla Pasina – Dosson di Casier TV)

Asparagi di Badoere IGP e Moeche, su letto di polentina

Asparagi di Badoere IGP opportunamente mondati e messi a bollire con acqua salata sufficiente a coprire tre quarti dell’asparago. Cotti al dente (si sente con una forchetta) toglierli e raffreddarli distesi su una placchetta. Lasciare le moeche immerse la notte precedente in uova crude leggermente sbattute, toglierle dalle uova, infarinarle e immergerle nell’olío di oliva caldo a 175 gradi. Nel frattempo disporre gli asparagi, su una placchetta con riccioli di burro e una grattugiata di grana padano, passare il tutto in forno caldo a 180 gradi. Adagiare sulla polentina gialla le moeche ben fritte e tutto intorno punte alternate bianche e verdi croccanti di forno. (Baracca Storica Hostaria – Trebaseleghe PD)

Rollè di Coniglio Farcito all’Asparago di Badoere IGP

Dosi per 8 persone Nr. 1 coniglio disossato, Nr. 4 fette di speck, 3 etti di Asparagi di Badoere IGP precedentemente lessati, 200 gr. di ricotta fresca, Sale &pepe q.b. Aprire a libro il coniglio e condirlo con sale e pepe; adagiare all’interno le fette di speck e poi sopra gli asparagi tagliati a metà per la lunghezza. Lavorare la ricotta con la parte terminale degli asparagi e gli “scarti”di carne della lavorazione del coniglio. Formare un filone centrale con la farcia così ottenuta, arrotolare e chiudere con lo spago da cucina. Prendere una casseruola, ungere con un filo d’olio e riporre il rotolo di coniglio, rosolare a fuoco vivace3-4 minuti per parte, sfumare con un bicchiere di vino bianco, aggiungere un mestolo di brodo vegetale, abbassare la fiamma e cucinare per un’ora circa, coperto, girandolo e bagnandolo all’occorrenza. (Ristorante Al Barco – Istrana TV)

Involtini con Asparago Bianco IGP di Badoere e Lardo di Colonnata

Ingredienti x 4 persone: 24 asparagi bianchi igp di Badoere, 8 fette di lardo di colonnata tagliate sottili, parmigiano, alcune noci di burro. Preparazione: pelare gli asparagi con un semplice pelapatate, eliminando la scorza più coriacea, tagliarli alla lunghezza di sette,otto centimetri, quindi lessarli fino a tre quarti di cottura in abbondante acqua salata. Scolarli e lasciarli intiepidire, facendo attenzione a non rompere le punte. Prendere le fettine di lardo di colonnata, stenderle su di un piano di lavoro, prendere gli asparagi a mazzetti di tre e arrotolarli con il lardo. Prendere un foglio di carta da forno, foderare una teglia e distendere gli involtini lasciando un po’ di spazio uno dall’altro. Spennellarli con del burro fuso e quindi cospargerli con parmigiano grattugiato. Infornarli a 170gradi x 10 minuti. Torglierli dal forno, impiattare e innaffiarli con l’intingolo che si sarà depositato nella teglia. (Antica Osteria Al Garibaldino – Morgano TV)

Asparagi Bianchi di Badoere IGP gratinati al Grana Padano

Asparagi di Badoere Igp, Grana Padano, Burro, Pepe, Sale q.b. Cucinare a vapore gli asparagi(non troppo cotti) Asciugarli con cura. Porzionarli in una placca da forno Spennellarli di burro fuso. Cospargerli di grana padano lasciando fuori le punte. Gratinare in forno. Servire su piatti caldi con una spruzzatina di pepe. (Agriturismo Ca’ De Memi – Piombino Dese PD)

 Asparagi al sole di Rossi Massimo

Dosi per 4 persone: 1 kg di Asparagi di Badoere IGP di medie dimensioni, 200 gr.di Culatello nostrano, 50 gr.di panna da cucina, 100 gr.di Asparagi di Badoere Igp per la salsa, Olio Extravergine d’oliva, Un pizzico di sale e pepe. Lavare gli Asparagi e cuocerli per 25 minuti. Nel frattempo prendere gli altri asparagi per preparare la salsa, frullarli per poi cucinarli per 5 minuti su una pentola antiaderente con olio e sale. A questo punto aggiungere la panna e mescolare a fuoco basso fin quando si amalgami il tutto. Preparazione del piatto:posizionare a raggi gli asparagi (5/6 per persona),al centro mettere la salsa e infine coprire con il culatello a piacere. (Agriturismo Al Sile – Quinto di Treviso)

Maccheroncini al Torchio con Ragù Bianco di Coniglio e Asparagi di Badoere IGP

Ingredienti per 6 persone 300 gr.di polpa di coniglio disossato, sedano,carote,scalogno, rosmarino, salvia, olio di semi, 50gr di burro, 200 gr.di asparagi, 400 gr.di maccheroncini all’uovo, in alternativa si può usare anche bigoli oppure garganelli. Preparazione: tritare finemente 1\2 cipolla,1\2 costa di sedano,1\2 carota e fatele appassire con un po’ d’olio di semi,aggiungete la carne di coniglio e fatela rosolare, aggiustate con sale e pepe q.b. Sfumate con del vino bianco e aggiunte un mazzetto legato formato da rosmarino e salvia,ultimate la cottura molto dolcemente. Pelate gli asparagi e tagliateli a pezzetti lasciando le punte intere. Fate appassire1 scalogno tritato con 50 gr di burro e aggiungete i pezzetti di asparago con sale e pepe q.b. e per ultimo aggiungete le punte dell’asparago che sono più tenere. In una padella capiente mescolare il ragù di coniglio con gli asparagi e come legante per dare cremosità al piatto fare una besciamella molto liquida e incorporate del parmigiano grattugiato. Cuocere la pasta in acqua salata,scolare la pasta al dente e spadellare con il ragù di coniglio e asparagi e servire subito. (Ristorante Scottadito – Trebaseleghe PD)

Tortelli di Asparagi verdi ripieni di Asparagi bianchi di Badoere IGP in Crema di Parmigiano

Per la pasta: tagliare a dadini gli asparagi verdi di misura medio-grande, sbollentarli in acqua salata, poi frullarli e impastarli con farina, uova (solo tuorli): tirare la pasta e riempirla con la farcia di asparagi biachi, prima spellati e sbollentati, poi frullati e conditi con sale, pepe nero e parmigiano. Tagliare la pasta a quadretti e chiudere “a tortello” i ravioli. Per la crema di Parmigiano: Formaggio Parmigiano Reggiano DOP grattugiato, Rosso d’uovo, latte: mescolare tutto a bagnomaria finchè risulta un impasto omogeneo

Insalatina di asparagi con sesamo, pinoli, grana a scaglie e gocce di limone

Insalatina verde fresca • Asparagi verdi e bianchi di Badoere IGP • Pinoli • Grana a scaglie • Semi di sesamo • Limone. Grigliate gli asparagi bianchi e verdi a fuoco lento su una piastra calda di ghisa e lasciateli raffreddare in una teglia coperta in modo che siano cotti ma croccanti. Tagliate le punte agli asparagi bianchi e verdi e, allo stesso modo, tagliate i gambi a pezzetti lunghi qualche centimetro. Nel frattempo preparate il condimento per l’insalata emulsionando olio, sale, pepe e gocce di limone. Utilizzate un bel piatto da portata e adagiate l’insalatina nel fondo. Una volta intiepiditi gli asparagi, aggiungeteli all’insalatina verde e condite con l’olio e le gocce di limone, aggiungendo i pinoli, le scaglie di grana e una manciata di semi di sesamo. Servire come antipasto o come sfizioso contorno.

Tronchetto di Asparagi con fior di mimosa

Ingredienti per 4 persone: 24 asparagi extra di Badoere IGP, 8 uova Sale q.b. pepe q.b., olio extra-vergine d’oliva. Suddividere i 24 asparagi extra di Badoere IGP in 4, poi legare 6 pezzi, che faranno da porzione, con spago da alimenti e cuocerli per 30 min. Nel frattempo cucinare le uova, 5 min. dopo la cottura, lasciare raffreddare gli asparagi e le uova. Su di una pentola antiaderente, rosolare gli asparagi, sempre legati… schiacciare le uova. A questo punto gli ingredienti son pronti, mettere il tutto sul piatto a piacere.

Visit Us On FacebookVisit Us On Youtube